Lettera: la bufala del corriere della sera (e di tutti i media

Siamo stati sempre alla rincorsa di qualcosa che dava solo l'illusione di poter essere raggiunta. Vogliamo fare politica, influenzare la formazione di nuovi partiti e coalizioni, rifare la legge elettorale. Per tutti i cittadini. Al tempo stesso un ostacolo per coloro che vorrebbero avvicinarsi alla professione e che magari non hanno chi li sponsorizzi presso un giornale, magari anche sottoposti alla richiesta di mettere di propria tasca i contributi.

Ma poi i giornalisti di mestiere non si lamentino del decadimento morale degli appartenenti all'ordine, quando sono loro stessi indirettamente a determinarla. Credo non ci possa essere vera democrazia senza una vera stampa libera, e quindi veri giornalisti.

Anzi, il giornalista capace di districarsi nell'enorme flusso di informazione ed offrire al lettore un punto partenza valido e affidabile. Giustamente se lo dico io e se lo dice la blogosfera siamo i soliti sgallettati ma quando un Senatore come Ferruccio De Bortoli dice la sua lo state a sentire.

La categoria dovrebbe proprio passarsi una mano sulla coscienza ammesso che ne abbia ancora una. Poi, aboliamo le scuole di giornalismo, funzionali a un Ordine che serve a ben poco. Semplicemente la gente ha meno tempo od occasioni per leggere il giornale.

Ed anche nel paese di Bengodi i giornalisti si "vendono" al migliore offerente. Poco per chi legge, poco o "tanto" per chi compra. Come rendere conveniente la bravura? In che sede? Io mi rendo ben conto dei problemi che affronta questo sito: la bellona nuda in home page attira 10 volte il numero di accessi, ed il ritorno pubblicitario. Solo che in un mercato piccolo come quello italiano, i numeri sono spesso moto piccoli. Autocritica falsa e ipocrita. Ho fatto parte di una Commissione d'esame dell'Ordine.

Ma quanto possiamo realmente fare per la nostra professione? Puntualizzazione per aetius Con o senza, faccio comunque lo stesso mestiere prendendo gli stesi soldi. Dovessi perdere la tessera per annullamento dell'Ordine, non cambierebbe nulla per me. Si tende ad indicare tutti i giornalisti come casta, ma sono la minoranza a godere dei vantaggi dei contratti ufficiali.

Una cosa poco o per nulla sottolineata. Indipendenza: i grandi editori sicuramente non possono esserlo a prescindere.

Governo Pd-M5s? Di Maio replica: “Nessun accordo con Renzi, una bufala della Lega”

In pochi dicono per esempio che non basta avere un blog per essere autorevoli. Ben prima di scontrarsi con le "interferenze" politiche, economiche o pubblicitarie. Non sono un giornalista, ma una lettrice di giornali e ho trovato veramente interessante questo post.

Da pochi mesi ho un blog e spesso mi capita di lasciare qualche commento - come in questo caso - su argomenti che destano interesse. Credo che il ruolo del giornalista non sia quello di dare le informazioni quale addetto di "un grande ufficio stampa" ma di comunicare le idee attraverso le notizie, di instaurare un rapporto con i lettori, di "muovere" verso i lettori.

Scritto da: Marco Pratellesi alle Pubblicato il I commenti Non ho ricette, ma ci penso spesso.Bisognerebbe fare ricerche e leggere molte diverse fonti per capire se ci sono particolari che non coincidono tra una fonte e un altra, o magari solo errori nella scrittura.

In questi tempi le false notizie sono sempre presenti. Devi essere loggato per pubblicare un commento. Hai una domanda? Il tuo nome richiesto.

La tua email richiesto. Il tuo messaggio. Toggle navigation. Classifiche Progetto Partecipanti Redazioni Blog osservatore. Registrazione Log In. Home Il Corriere della Sera la bufala? Condividi questo. Melania Trump sfida il marito scendendo in campo contro i bulli adminottobre 30, ottobre 30,Il Corriere della Sera0 Clicca sulla foto per accedere al blog del Corriere della Sera. Vero o Falso? Connettiamo con intelligenza. Immaginate e descrivete una giornata del prossimo settembre, al vostro rientro dalle vacanze.

Il problema delle fake news e come fare a riconoscerle. Lascia un commento Click here to cancel the reply Devi essere loggato per pubblicare un commento. Articoli recenti Internet salva gli studenti.

Cambia Impostazioni.Silvia P. Non tutte, forse, saprebbero descriverla come Silvia. Ma tutte hanno pensato cose simili, sofferto le stesse frustrazioni, provato le stesse tentazioni: basta, mollo tutto. Regole vuol dire orari, ferie, permessi, promozioni, carriere. Lo facciamo? Le carenze pubbliche le conosciamo.

Webinar per la didattica a distanza - Cittadinanza digitale e fake news

Partiamo dalle cose semplici. I bambini non li porta a scuola lo Spirito Santo, che ha altro da fare. Negli USA ci pensa lo school bus; in Italia tocca ai genitori o ai nonni quando ci sono. Il marito viaggiava per lavoro.

Ha dovuto dimettersi. Altro che fertilityday.

lettera: la bufala del corriere della sera (e di tutti i media

Ha ragione. Ma il datore di lavoro deve capirlo. Con queste carriere, con queste aspettative, con questi luoghi di lavoro e con questi colleghi, una giovane donna italiana deve scegliere: figli o carriera.

Grazie dunque, Silvia, d'aver scritto questa lettera. Ieri ci siamo parlati al telefono: sei quella che sembri, una donna speciale.

Dichiarandoti sconfitta, hai vinto. Hai aiutato, in poche righe luminose, tante donne come te. Non quella della lampada abbronzante: un'altra.Hanno scritto in tanti, giustamente. I primi ipotizzando che la notizia dell'elicottero-hotel fosse una bufala. Gli altri lamentandosi della scomparsa dalla home della notizia senza una spiegazione. Ma per favore non ricominciamo con la storia della rete che vende bufale. Le "bufale" stanno ovunque, nella rete come nella vita.

A noi purtroppo a volte capita di esserne vittime. Come detto altrove Vittima di una bufala? Poco male E' il giornalismo nostrano, di chi scrive di argomenti di cui nulla sa. Sia chiaro, non capita solo sul Corriere. Magari fosse limitato qui. Ma dato che di Corriere si parla Nel caso specifico, lasciamo perdere la verifica della notizia. CHI avrebbe interesse a realizzare un aborto simile?

Per favore, NON diamo sempre la colpa alla Rete. Ma a chi la usa senza criterio, per tappar buchi redazionali. No, non sbagli. Ma nonostante tutto ci piace ficcare il naso nei fatti, nelle notizie, nella rete.

O la si ridicolizza, in modo spesso anche molto pacchiano e patetico. Poi, che succede? Si pescano "notizie" come quella in oggetto. Si, Elmar Burchia ha preso la cantonata, ma non facciamone un dramma. Sicuramente da me accettate con un Piuttosto, vado un po' fuori tema Apprezzo chi si scusa per i propri errori. Questa crescente "mancanza" non riguarda solo il sito del Corrierone: tocca tutti i media italiani. Ma la domanda che voglio fare al direttore del corriere.Posta un commento.

ALLA C. In data 27 dicembreil Corriere ha ospitato il seguente articolo di Alberto Brambilla, presidente di Itinerari Previdenziali, scritto a quattro mani con Michaela Camilleri, anche lei di Itinerari Previdenziali:.

Pensioniinizia il regno del contributivo. Ma, come in passato, Alberto Brambilla ha tenuto in non cale anche la mia terza lettera e, purtroppo, ha potuto pubblicare sul Corriere della Sera del 9.

Pensioni, i giovani via dal lavoro a 71 anni? Tre proposte per cambiare Quota e la Fornero. In riferimento ai recenti articoli di Alberto Brambilla sul Corriere del Che il caporedattore Economia, Nicola Saldutti, mi ha chiesto di ridurre. Cosa che ho fatto, aggiungendo un lungo commento, inviato a vari destinatari. Il risultato finora Distinti saluti. Alberto Brambilla sulle sue notizie false sulle pensioni. Caporedattore Economia. Inviato da iPhone.

lettera: la bufala del corriere della sera (e di tutti i media

Reivio la mia precisazione in dimensioni ridotte. CC maurizio. Cordialissimi saluti. PS: Vi sarei grato se mi poteste avvisare del giorno di uscita della mia precisazione. Post collegato:.

Nessun commento:.Caro Aldola vicenda Autostrade contro il governo per la revoca della concessione di gestione della rete autostradale mi sembra nascondere un aspetto inquietante. Pons Robertoropons libero. Credo che sulle ri-nazionalizzazioni vada aperta una discussione non ideologica.

Eni era considerata una privativa dei partiti, che la usavano anche per rubare. Ma Eni ed Enel sono due storie di successo. Per sfida a me stesso ho tradotto tre romanzi in cinque mesi.

Teresio Asolateresio. Vi proponiamo di mettere in comune esperienze e riflessioni. Condividere uno spazio in cui discutere senza che sia necessario alzare la voce per essere ascoltati.

Continuare ad approfondire le grandi questioni del nostro tempo, e contaminarle con la vita. Ditelo al Corriere.

Non la posta del cuore; una finestra aperta sulla vita. Ma li leggiamo tutti, e tutti ci arricchiranno. Invia l'offerta.

Racconta la storia. Invia la lettera. Una storia vera o di fantasia. Invia il racconto. Inviateci le vostre foto su Instagram all'account corriere.La Signora che decideva. Giornata di trattative convulse, si riparte domenica mattina.

Il Sorpasso del Corriere della Sera su Repubblica

I Paesi nordici sono un fronte compatto. Merkel prende tempo. Torna a salire la domanda di mutui dopo il lockdown. La mappa. Con sforzi straordinari e senza precedenti gli scienziati di tutto il mondo hanno messo in campo tutte le loro conoscenze per studiare il nuovo patogeno.

Roncato, tra amori e fim.

lettera: la bufala del corriere della sera (e di tutti i media

Al secondo posto Forte dei Marmi e Marina di Pietrasanta. Poi Lerici e anche la Puglia. Ecco la lista dei lidi dei nababbi in tutta la Penisola stilata dal Codacons. Borsellino, le iniziative a Palermo. Emanuela Loi, la prima donna della Polizia di Stato a morire in servizio il 19 luglio La ballerina di step dancing ha scatenato polemiche. La Legge Rilancio: bonus auto e moto. Le mosse di ArcelorMittal e le richieste dei commissari straordinari.

Le proteste dei sindacati. Mercati aperti per attirare capitali e il rilancio delle infrastrutture: le sfide che lo Stato padrone deve affrontare. Intanto volano i titoli di Suning. Sul tavolo la nomina del Gran cavaliere e del nuovo regolamento. Luca Sostegni, interrogato per sei ore. La costumista Fiorenza Cipollone vive barricata in casa.


thoughts on “Lettera: la bufala del corriere della sera (e di tutti i media”

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *